life on mars – Liv.In.G. Live Internationalization Gateway

Life on Mars è l’evento annuale di networking di Liv.in.g. che riunisce intellettuali, istituzioni, artisti, organizzazioni per condividere pratiche e metodologie

10+11 SETTEMBRE 2019
MILANO

Palazzo Lombardia

Life on Mars è l’evento annuale di networking di Liv.in.g. che riunisce intellettuali, istituzioni, artisti, organizzazioni per condividere pratiche e metodologie che influenzano il settore culturale creativo e le performing arts in Italia ed in ambito internazionale oggi.

Life on Mars utilizza metodi e strumenti di partecipazione attiva nei quali tutti siamo chiamati a contribuire al dibattito dialogando con esperti e operatori nazionali e internazionali, per creare reti, far circolare idee, costruire alleanze per progettare insieme una nuova comunità internazionale.

Life on Mars 2019 “Toward a metamorphosis” riflette sui cambi di paradigma nelle politiche culturali e nelle metodologie produttive. Pratiche come commons, active participation, participatory governance, cultural democracy sono entrate a far parte del vocabolario di coloro che operano nel settore. Mentre alcuni hanno interpretato i nuovi strumenti emergenti come forme di resistenza culturale, altri hanno sviluppato strategie di consenso per legittimare la propria funzione sociale e politica.

Life on Mars is the annual networking event by Liv.in.g. which brings together intellectuals, institutions, artists, organizations to share practices and methodologies influencing the creative cultural sector and the performing arts in Italy and internationally, nowadays.

Characterized by participatory methods and tools, Life on Mars invites national and international experts and operators to contribute in an open dialogue. The event intends to foster the creation of networks and alliances in order to build a new international community together.

Life on Mars 2019 “Toward a metamorphosis” reflects on the paradigm shifts in cultural policies and productions. Commons, active participation, participatory governance, cultural democracy are part of the vocabulary of most of the cultural operators.

While on one hand some of the latter have interpreted new emerging tools as a form of cultural resistance, on the other hand others have developed consensus strategies to legitimize their social and political function.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 − quattro =

Torna su